Venini Paolo
Serie Opalini

VENINI


Vaso in vetro lattimo incamiciato.


La serie degli Opalini venne presentata in occasione della XXVI Biennale di Venezia del 1952 destando interesse per la novità del tessuto vitreo dalle inedite colorazioni associate a forme morbide, ma ben disegnate, in alcuni casi riferibili all’arte orientale. 

Diversamente dal consueto vetro opalino traslucido, perlopiù lattescente, gli opalini di Venini si distinsero, infatti, per le loro intense e decise cromie che presentavano una superficie compatta, ma semipermeabile alla luce, ottenuta mediante sovrapposizioni di strati di colore e di vetro lattimo.


Disegno di Paolo Venini per Venini.


Firma all’acido “Venini Murano Italia”.


Corrisponde al modello n. 3656 dal catalogo Venini.


Il modello è stato esposto alla XXVI Biennale di Venezia nel 1952 e alla XII Triennale di Milano nel 1960.


Murano 1952.


H cm 53, diam. cm 13.


Validation error occured. Please enter the fields and submit it again.
Thank You ! Your email has been delivered.